Trovati 4501 documenti.

Se piovessero stelle su questo deserto
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Zamora, Javier - Pe', Francesca

Se piovessero stelle su questo deserto

UTET, 04/10/2022

Abstract: Javier ha nove anni e va a scuola dalle suore in una piccola città del Salvador. La sera si sdraia sul letto con la Tía Mali e insieme guardano le stelle dalla finestra sul soffitto. Una volta ha vinto la gara di grammatica ed è finito in tv (ha addirittura stretto la mano al presidente!), ha paura di squali, anaconde, iceberg, alligatori e in generale di qualsiasi cosa nuoti. Il suo sogno più grande è raggiungere i genitori negli Stati Uniti, dove la neve è più bianca del bianco e si mangia sempre pizza. Dove ci sono giocattoli per tutti e dove potrà abbracciare di nuovo la sua mamma. Oggi Javier vive negli Usa, è diventato un poeta, uno scrittore e un accademico e ci racconta la sua incredibile storia in questo libro preciso e acuminato, profondamente umano. Partire però non è stato semplice, arrivare ancor meno. Affidato a un gruppo di estranei che per tremila miglia saranno la sua unica famiglia; a bordo di pullman fatiscenti, paralizzati dalla paura di mostrare i passaporti falsi; su imbarcazioni di fortuna, lottando contro il mal di mare con decine di altri migrantes; nascosti per giorni in alloggi improvvisati, in compagnia di trafficanti senza scrupoli. Il viaggio dovrebbe durare due settimane, ma queste si trasformeranno in due lunghi mesi, senza poter comunicare con chi è rimasto indietro né con chi lo aspetta oltre la frontiera. Fra arresti, fughe, implacabili camminate nel deserto e fucili puntati, attraverso il Guatemala e il Messico il viaggio di Javier si trasforma in un'avventura costellata di personaggi squallidi, giorni di fatica e paura e una serie infinita di promesse infrante. Ma anche nella scoperta della gentilezza e dell'amore che si possono trovare nei luoghi e nei momenti più inaspettati. È la storia di Javier, ma è anche la tragica realtà di milioni di persone invisibili che ogni giorno cercano di passare attraverso i confini in cerca di un futuro migliore, milioni di persone che non hanno avuto altra scelta che lasciare la propria casa. "Questo è un libro magnifico, chiaramente scritto da un poeta. Guida il lettore nel cuore di ogni istante dell'epico viaggio di Javier Zamora." - Dave Eggers "Il memoir che aspettavamo da decenni." - Sandra Cisneros "Una rivelazione, un nuovo punto di riferimento per la letteratura della migrazione." - Francisco Cantú

L'eredità di Steve Jobs
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mickle, Tripp

L'eredità di Steve Jobs

SPERLING & KUPFER, 04/10/2022

Abstract: La storia drammatica e mai raccontata della Apple dopo la morte di Steve Jobs seguendo i suoi due luogotenenti: Jony Ive e Tim Cook. Steve Jobs ha definito Jony Ive il suo "partner spirituale di Apple". Il genio londinese è stato la seconda persona più potente in Apple e la forza creativa che più incarna lo spirito di Jobs, l'uomo che ha progettato i prodotti adorati da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo: l'iPod, l'iPad, il MacBook Air, l'iMac G3 e l'iPhone. Dopo la scomparsa di Steve, Ive ha lottato con il dolore e si è lanciato nella progettazione del nuovo quartier generale e dell'Apple Watch. Per molti versi, Tim Cook era l'opposto di Ive. Aveva inventato innumerevoli modi per massimizzare il margine, spremendo alcuni fornitori, persuadendo altri a costruire fabbriche grandi come città per sfornare più unità. Jobs lo ha scelto come suo successore e Cook ha supervisionato una fase di enorme crescita dei ricavi che ha portato la valutazione di Apple a due trilioni di dollari. Tripp Mickle, l'autore di questo libro senza precedenti, ha parlato con più di duecento dirigenti Apple attuali ed ex, oltre a figure chiave dell'ultimo periodo della storia aziendale, inclusi funzionari dell'amministrazione Trump e luminari della moda come Anna Wintour. La sua ricerca mostra che il successo ha avuto un costo. Apple ha perso il suo spirito innovativo e da anni non progetta una nuova categoria di dispositivi. La partenza di Ive nel 2019 ha segnato il passaggio da un'azienda di innovazione a una di eccellenza operativa. Ma cosa direbbe Steve se potesse vederla?

Una legge al giorno
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Greene, Robert

Una legge al giorno

SPERLING & KUPFER, 04/10/2022

Abstract: Dal più grande esperto mondiale di potere e strategia arriva un nuovo libro per aiutarci a guidare il nostro destino.Robert Greene, autore bestseller n. 1 del New York Times, è stato il consigliere di milioni di persone per più di due decenni, regalando segreti e verità su ogni aspetto della natura umana, che si tratti di ottenere ciò che si desidera, di comprendere le motivazioni degli altri, di padroneggiare i propri impulsi o di riconoscere i punti di forza e di debolezza. Questo libro, il suo ennesimo bestseller, distilla quella lungimiranza geniale che l'ha reso un maestro del pensiero strategico. Per ogni giorno dell'anno fornisce una pagina di saggezza raffinata e tagliente, accompagnata da una legge, una prescrizione che i lettori non possono permettersi di ignorare nella battaglia della vita. Una lezione facile da assimilare, che richiede solo pochi minuti per essere letta ma che si incide nella mente per sempre. Ogni mese è incentrato su un tema fondamentale: potere, seduzione, persuasione, strategia, natura umana, persone tossiche, autocontrollo, padronanza, psicologia, leadership, avversità, creatività. Con voci tratte dai suoi libri precedenti e da opere inedite, una guida imperdibile per affrontare la vita, forti di nuovi, potenti strumenti di pensiero e azione.

Homo crypto
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ballarani, Gianluigi

Homo crypto

SPERLING & KUPFER, 04/10/2022

Abstract: Per un po' le cose sono sembrate andare davvero così: le criptovalute erano il nuovo El Dorado, "l'oro digitale", una promessa di ricchezza alla portata dei più avventurosi. Poi, nel 2018 - e di nuovo nel 2022 -, il prezzo del Bitcoin è crollato in una manciata di mesi; per ogni ragazzino diventato ricco investendo pochi euro, ci sono state persone che hanno buttato i risparmi di una vita scommettendo sulla criptovaluta sbagliata.Da allora le criptovalute sono state definite un giochino speculativo fuori controllo, una trovata pubblicitaria, uno schema Ponzi, una truffa, un'offesa all'ordine naturale delle cose o, nelle parole di Warren Buffett, "un veleno per topi al quadrato".Quindi, di cosa parliamo quando parliamo di criptovalute?In queste pagine Gianluigi Ballarani ha cercato di fornire quante più risposte possibili a quest'unica, grande domanda. E lo ha fatto partendo da una premessa: le criptovalute sono esse stesse una risposta a una crisi, quella del 2008. "Quando il sistema finanziario tradizionale ha emanato nuove regole e potenziato gli organi di controllo per garantire che le banche non potessero più farsi prendere la mano da certe porcherie speculative", un individuo la cui identità è tuttora ignota "ha deciso che era il momento di riprendere il controllo dei propri soldi e di creare uno strumento decentralizzato, totalmente trasparente, basato su algoritmi automatici che hanno dato vita a una tecnologia senza precedenti." Soltanto se le si guarda da una prospettiva più ampia, sistemica, si può comprendere la rivoluzione delle criptovalute. Non una rivoluzione possibile, o incompleta: ma uno slittamento di paradigma epocale che si è già consumato sotto i nostri occhi, e che non tarderà a mostrare le sue conseguenze nell'economia, nella politica, nel mercato dell'arte, nel lavoro e, in ultimo, nelle nostre stesse vite.

Ti aspetto a Central Park
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kingsley, Felicia

Ti aspetto a Central Park

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: Dall'autrice dei bestseller Due cuori in affitto e Bugiarde si diventaKnight Underwood ha tutto: un elegante loft nell'Upper East Side, una fila di donne alla porta e il lavoro dei suoi sogni. O quasi. È l'editor che detiene il record di bestseller pubblicati dalla Pageturner Publishing e la promozione a direttore editoriale è dietro l'angolo. Purtroppo, non ha fatto i conti con quella che è destinata a diventare la sua spina nel fianco: Victoria Wender. Anche lei è un'ottima editor e le case editrici di tutto il Paese hanno fatto a gara per averla: non solo ha scommesso sul romance, ma ha trasformato la sua autrice di punta, Miranda Stoller, nella regina delle vendite. Victoria è appena atterrata a New York dal Texas ed è pronta a rivoluzionare il catalogo della Pageturner per consolidarne il traballante bilancio. Ma… non con l'aiuto di Knight! Lui non ci sta ad arrivare secondo, detesta il romance, ed è deciso a riprendersi il posto che gli spetta in ogni modo, lecito o meno. Victoria non è una che si ferma al primo ostacolo, è del tutto immune al suo fascino ed è pronta a fargli sudare tutte le sue costose camicie. Tra sabotaggi e schermaglie, però, Knight e Victoria vengono a conoscenza di un segreto che potrebbe mettere a rischio le loro carriere. E da rivali giurati potrebbero doversi alleare per salvare la casa editrice. Non è impossibile, dovranno solo sopportarsi per un po'… o no?La nuova commedia romantica della regina italiana del romanceOltre 750.000 copie venduteDall'autrice di Due cuori in affittoFenomeno di TikTok"Un'autrice che sa far divertire."la Repubblica"Uno spasso assicurato."Elle"Una lettura romantica speziata di ironia."La Stampa"Una maestra dell'umorismo."F"Felicia Kingsley: e la favola d'amore è servita su un piatto d'argento."Tu Style#enemiestolovers #officeromance #Newyork #bookslovers #hatetoloveFelicia KingsleyÈ nata nel 1987, vive in provincia di Modena e lavora come architetto. Matrimonio di convenienza, il suo primo romanzo inizialmente autopubblicato, ha riscosso grande successo in libreria con Newton Compton ed è diventato il secondo ebook più letto del 2017. La Newton Compton ha pubblicato anche Stronze si nasce; Una Cenerentola a Manhattan; Due cuori in affitto; La verità è che non ti odio abbastanza; Prima regola: non innamorarsi; Bugiarde si diventa; Non è un paese per single, Ti aspetto a Central Park e i romanzi brevi Il mio regalo inaspettato e Appuntamento in terrazzo.

Un ospite speciale
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Jenoff, Pam

Un ospite speciale

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: Dall'autrice del bestseller La ragazza della neveN°1 in classificaOltre 1 milione di copie"Un libro che si legge tutto d'un fiato."Washington PostLa vita in tempo di guerra non è un pranzo di gala. Lo sanno bene Helena e Ruth Nowak, due gemelle che tentano di proteggere i loro fratelli minori dagli stenti della vita nella Polonia occupata. Il loro piccolo villaggio rurale, infatti, è stremato dall'occupazione nazista. Il cibo scarseggia, e paura e sospetto ormai sono alla base dei rapporti tra gli abitanti. La costante minaccia di arresti sommari ha distrutto ogni speranza di solidarietà: chiunque può trasformarsi in una spia, e ci si deve guardare le spalle anche dagli amici più cari. Helena e Ruth possono contare solo su loro stesse. Ma, nonostante siano gemelle, in effetti appaiono davvero molto diverse. La prima è fiera, caparbia e impulsiva; la seconda è mite e gentile, timida e riservata. Per questo, quando il loro destino si intreccia con quello di un soldato americano ferito, i temperamenti delle due sorelle entrano in collisione: Helena intende salvarlo, nascondendolo in casa, mentre Ruth teme di mettere in pericolo la vita dei suoi fratelli. Da quel momento, ogni scelta avrà il potere di scatenare effetti devastanti sul futuro di entrambe.I suoi romanzi hanno venduto 200.000 copie in ItaliaOltre 1 milione di copie nel mondoTradotti in 27 Paesi"Una storia affascinante piena di personaggi attraenti, intrighi, suspense e romanticismo."New York Times"Un libro bellissimo, pieno di personaggi interessanti."Publishers Weekly"Una storia avvincente, che ha come sfondo la seconda guerra mondiale. Pam Jenoff sa ricostruire le ambientazioni storiche con maestria. Una lettura emozionante."Booklist"La scrittura di Pam Jenoff è evocativa e coinvolgente..."The Globe And Mail"Emozionante e intelligente. Non riuscivo a staccarmi dalle pagine."Jessica ShattuckPam JenoffÈ nata nel Maryland ed è cresciuta nei dintorni di Philadelphia. Ha frequentato la George Washington University. Dopo un'esperienza al Pentagono, è stata trasferita al Dipartimento di Stato e poi assegnata al Consolato degli USA a Cracovia, in Polonia; rientrata dall'estero, oggi insegna nella facoltà di Giurisprudenza della Rutgers University, in New Jersey. I suoi romanzi sono tradotti in 27 Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato La ragazza della neve, Le ragazze di Parigi, La ragazza con la stella blu e Un ospite speciale.

Meditazioni da fare mentre fai la cacca
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Heller, Michelle

Meditazioni da fare mentre fai la cacca

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: La vita quotidiana può essere fitta di impegni frenetici e dominata dalla fretta. C'è un unico luogo nel quale è permesso stare da soli: la stanza da bagno. È qui che, per quanto strano possa sembrare, riusciamo a concentrarci sui nostri pensieri, e possiamo cogliere l'opportunità di meditare su noi stessi. Abituati come siamo alla condivisione, nonché alla continua esposizione agli stimoli esterni, in bagno ci troviamo chiusi a chiave con la nostra intimità. Perché, allora, non mettere da parte lo smartphone e magari, attraverso la lettura, godersi qualche attimo di pace? Questo volume raccoglie una serie di massime, pensieri e aforismi degli spiriti più profondi, brillanti o visionari di ogni epoca, che offrono un interessante spunto per riflessioni introspettive. Un originale invito alla lettura, attraverso le parole di alcune delle figure più geniali della storia dell'umanità: da Khalil Gibran a Jonathan Swift, da Charles Bukowski a Liza Minelli, passando per James Joyce e il Dalai Lama.Concediti un momento per riflettere nel luogo più privato che c'è"La speranza è il pilastro che regge il mondo. La speranza è il sogno di un uomo sveglio."Plinio il vecchio"La perfezione si consegue non quando non c'è più nulla da aggiungere, ma quando non è rimasto più nulla da togliere."Antoine de Saint-Exupéry"Un cuore nobile non cerca mai di imporsi… le sue parole sono gemme rare, mostrate di rado e di grande valore."Proverbio zen"Considerandolo nei suoi aspetti migliori, l'uomo è il più nobile di tutti gli animali; se si toglie la giustizia o la legge, è il più infimo."Aristotele"Niente contribuisce a calmare la mente quanto un saldo proposito… un punto fermo sul quale l'anima possa posare lo sguardo dell'intelletto."Mary ShelleyMichelle HellerHa cambiato vita svariate volte. Ha lavorato come ricercatrice in un museo, redattrice di libri, correttrice di bozze, cameriera, assistente gallerista d'arte e operatrice di giostra. Ha vissuto a Londra, in Francia, a New York e attualmente risiede a San Francisco.

Il mistero di Penelope. La saga di Itaca
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

North, Claire

Il mistero di Penelope. La saga di Itaca

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: "Sublime."Hannah Lynn, autrice di Il segreto di MedusaSono passati diciassette lunghi anni da quando Ulisse, re di Itaca, è salpato verso Troia, portando con sé ogni uomo o ragazzo in grado di combattere. Nessuno di loro ha mai fatto ritorno, e da allora solo le donne sono rimaste sull'isola. Penelope era ancora poco più che una fanciulla quando fu data in sposa al grande re. Il matrimonio avrebbe dovuto garantirle protezione e sicurezza per tutta la vita. Ma le cose sono andate diversamente. Ha imparato che per essere una regina non è necessario avere accanto un re. Ma adesso che dal mare arrivano inquietanti dicerie sulla morte di Ulisse, i pretendenti non si fanno attendere. Colui che sposerà Penelope siederà sul trono di Itaca. Ma chi sarà degno di una simile impresa? Mentre la regina si ingegna per guadagnare tempo e impedire che uno degli usurpatori arrivi a rivendicare il diritto di sposarla, oscure trame vengono ordite nell'ombra e la terra sembra pronta a esigere un tributo di sangue. Stretta nella morsa degli intrighi politici, Penelope potrà fare affidamento solo sulle donne di Itaca per proteggere la sua casa. A qualunque costo.La storia della regina di Itaca come nessuno ce l'aveva mai raccontataIn corso di pubblicazione in 10 Paesi"Poetico. Un omaggio appassionato a tutte le donne private di voce e diritti nell'antica Grecia."Booklist"Il talento di questa autrice risplende."Sunday Times"I libri di Claire North sono uno più bello dell'altro."The Guardian"Una scrittrice piena di talento e originalità."Kirkus ReviewsClaire NorthÈ lo pseudonimo con cui Catherine Webb, autrice bestseller internazionale, firma alcuni romanzi. Dopo un incredibile esordio all'età di soli quattordici anni, non ha mai smesso di pubblicare libri di successo, tra cui Le prime quindici vite di Harry August. Ha vinto i prestigiosi premi letterari World Fantasy Award e John W. Campbell Memorial Award.

Il santuario
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pearse, Sarah

Il santuario

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: Dall'autrice del bestseller Il sanatorioPubblicato in 30 PaesiUn successo mondiale"Un sorprendente thriller psicologico con colpi di scena in ogni pagina."The Sunday TimesCercavano una vacanza da sogno. Hanno trovato il peggiore degli incubi.L'apertura di un esclusivo centro benessere su un'isola al largo del Devon ha richiamato l'attenzione dei media di tutta l'Inghilterra e dei turisti più facoltosi. Viene pubblicizzato sulle riviste di settore come un'oasi di pace, una sorta di lussuoso santuario del wellness, il luogo ideale per chi desidera allontanarsi dal caos della città e ricaricarsi di nuove energie.Ma l'area su cui sorge la struttura, conosciuta come Reaper's Rock, sembra nascondere una storia oscura. Quando una giovane donna viene trovata morta sugli scogli sotto lo splendido padiglione yoga del centro, la detective Elin Warner, chiamata a indagare, non crede che sia stato un semplice incidente. E i suoi sospetti si trasformano in certezza quando scopre che la vittima non era un'ospite e non avrebbe dovuto trovarsi lì. Altri incidenti portano Elin a temere che la leggenda nera di Reaper's Rock non sia soltanto frutto della superstizione. Dovrà perciò misurarsi con la mente contorta di un assassino spietato e perverso, in una corsa contro il tempo in cui la posta in gioco è la sopravvivenza.Bestseller del Sunday Times e del New York TimesLa nuova indagine della detective Elin WarnerHanno scritto dei suoi libri:"Un esordio sensazionale. Farà impazzire i fan dei thriller."Publishers Weekly"Quando gli ospiti di un resort a cinque stelle nelle Alpi scompaiono in mezzo alla bufera di neve, la vacanza è finita per la detective Elin Warner. È Shining ma con il tutto esaurito."People"Una storia sconvolgente che mi ha tenuto completamente avvinta."Reese Witherspoon"Un esordio favoloso e inquietante con echi di Hitchcock e du Maurier."Daily Mail"Un esordio intelligente e potente."The Sunday Times"Vi entrerà nelle ossa. Questo thriller ha tutti gli ingredienti perfetti: un'ambientazione glaciale, una prosa ritmata e dei colpi di scena impossibili da prevedere. Una lettura imperdibile."Richard Osman, autore del bestseller Il club dei delitti del giovedìSarah PearseVive nel Devon. Il suo thriller d'esordio, Il sanatorio, è diventato immediatamente un bestseller sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito. È rimasto per settimane ai primi posti delle classifiche del "Sunday Times" e del "New York Times" e i diritti di traduzione sono stati venduti in 30 Paesi. La Newton Compton ha pubblicato anche Il santuario.

L'atelier segreto di Parigi
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Blackwell, Juliet

L'atelier segreto di Parigi

Newton Compton Editori, 04/10/2022

Abstract: Quando ogni speranza sembra perduta, l'unica salvezza è l'amoreCapucine Benôit lavora insieme al padre, un rinomato artigiano che produce ventagli di pregio, richiestissimi dalle più importanti case di moda parigine. Ogni giorno nella loro bottega si usano piume colorate, perline e magnifiche stoffe per realizzare dei veri e propri capolavori. Quando i nazisti occupano Parigi, Capucine e suo padre vengono arrestati a causa delle loro posizioni politiche, di cui non hanno mai fatto mistero. La polizia segreta, che ha ricevuto una soffiata sul loro conto, li arresta all'interno dell'attività. E così finiscono nella rete del sistema repressivo nazista.Nel cuore della città è stato allestito un campo di lavoro: centinaia di prigionieri smistano, riparano e catalogano le enormi quantità di beni artistici e di valore saccheggiati dagli occupanti.Nonostante il duro lavoro e la costante minaccia di ritorsioni da parte degli aguzzini nazisti, Capucine si aggrappa all'unica speranza che le è rimasta: sapere che Mathilde, sua figlia, si trova al sicuro nella casa dei nonni paterni. Ma un incontro imprevisto potrebbe cambiare tutto...Autrice bestseller del New York TimesLa vera storia dei grandi magazzini più alla moda di Parigi trasformati in un campo di prigionia per ebrei durante l'occupazione nazista"L'autrice racconta una Parigi al contempo romantica e provata dall'occupazione."Kirkus Reviews"Juliet Blackwell si muove con disinvoltura nella storia della Francia occupata."Publishers Weekly"Una lettura che non si dimentica."Library Journal"Una scrittura che incanta il lettore."BooklistJuliet BlackwellÈ un'autrice bestseller del "New York Times" che ha conquistato i lettori di tutto il mondo con i suoi romanzi, ambientati in Francia. Ha lavorato come antropologa, occupandosi di tematiche sociali, in vari Paesi del mondo, dal Messico all'Europa alle Filippine.

Storie meravigliose di giovani greci
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pepe, Laura

Storie meravigliose di giovani greci

Laterza, 04/10/2022

Abstract: "Agli inizi non gli fu facile far capire al mondo quanta audacia, quanta forza vi fosse nei suoi anni acerbi. Alessandro era appena subentrato al padre sul trono di Macedonia – aveva soltanto vent'anni – che le città greche credettero di poter approfittare della sua giovane età per recuperare la libertà perduta. Non era altro che un páis, un meirákion, ripetevano: un 'bambinone', un 'ragazzotto'. Dovettero ricredersi tutti molto presto."La Grecia che abbiamo imparato a conoscere e ad amare dall'epica, dalla tragedia, dalla storia è ricchissima di straordinarie figure di giovani uomini e giovani donne. Achille è l'eroe che a una vita lunga e incolore preferì la brevità di un'esistenza spezzata ma piena di gloria. Gli fa da contraltare il mite Telemaco: il figlio obbediente che vive nell'ombra di un padre mai conosciuto. E c'è Antigone, la vergine che, in un fragoroso assolo, osa levare la sua voce di dissenso. E Oreste, il figlio che uccide la madre per dare giustizia al padre. Fin qui il mito. Poi c'è la storia, che ci ha lasciato memoria dell'ambizioso Alcibiade, interprete perfetto di un tempo di cambiamenti nella cornice della guerra più atroce di Grecia. E come non ricordare Alessandro? Colui che osò sognare l'impossibile e che l'impossibile riuscì a realizzarlo, riunendo il mondo sotto di sé. Ma ci sono anche le figure femminili tratteggiate dai versi di Saffo, che ancora ci emozionano per la potenza dei sentimenti che esprimono. In queste pagine avvincenti le gesta, i desideri, le passioni di ragazzi e ragazze della Grecia antica cui dobbiamo essere tutti debitori per aver messo in discussione la tradizione e osato il nuovo.

1492. Diario del primo viaggio
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Musarra, Antonio

1492. Diario del primo viaggio

Laterza, 04/10/2022

Abstract: Tutti sappiamo che Cristoforo Colombo 'scoprì' l'America nel 1492 e che lo fece con 'tre' caravelle. Ma di questo viaggio straordinario, che ha cambiato le sorti dell'umanità, cos'altro conosciamo? Chi erano gli uomini che compirono l'impresa? Quali le paure e le incertezze della navigazione? Saliamo a bordo anche noi e ripercorriamolo assieme come fosse la prima volta!Cominciamo col dire che non erano tre. Le caravelle, ovviamente. Si tratta di un mito durevole, entrato prepotentemente nell'immaginario. Tre come i Magi, come i Moschettieri, per non citare altri e più sublimi paragoni. Volendo essere precisi, due caravelle e una nao: una grossa nave commerciale. Ma poco importa: il mito si costruisce a suon di semplificazioni. L'invito è a salire a bordo e a ripercorrere, passo dopo passo, le tappe del primo viaggio di Cristoforo Colombo, proprio quello che il 12 ottobre del 1492 porterà l'Ammiraglio ad avvistare la terra (le Indie o una sconosciuta?). Come per ogni navigazione, dovremo prepararci imparando a conoscerei tipi nautici, il regime dei venti, strumenti come la bussola, le carte, le tavole di martelogio per il calcolo del punto nave. Ma soprattutto saremo introdotti alla vita di bordo e incontreremo gli uomini che stanno per compiere la traversata. A guidarci sarà il Giornale di bordo, il diario su cui Colombo annotava tutto ciò che viveva in quelle settimane.

La Sibilla. Vita di Joyce Lussu
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ballestra, Silvia

La Sibilla. Vita di Joyce Lussu

Laterza, 04/10/2022

Abstract: "Laggiù, in una bella casa di campagna tra Porto San Giorgio e Fermo, vive una donna formidabile, saggia e generosa, ricchissima di pensieri, intuizioni, toni, bellezza, forza, argomenti, intelligenza. La mia Joyce, la mia sibilla."Lungo tutto il secolo breve, una donna bellissima e fortissima pensa, scrive, agisce, lotta. Viaggia prima per studio, poi attraversando fronti e frontiere dell'Europa occupata dai nazifascismi: Parigi, Lisbona, Londra, Marsiglia, Roma, il Sud dell'Italia dove sono arrivati gli Alleati. Documenti falsi, missioni segrete, diplomazia clandestina. Joyce, insieme al marito Emilio Lussu e ai compagni di Giustizia e Libertà, sostenuta nelle sue scelte dalla sua famiglia di origine, è in prima linea nella Resistenza. Poetessa, traduttrice, scrittrice, ha sempre coniugato pensiero (prefigurante, modernissimo) e azione. Azione che prosegue nel dopoguerra con la ricerca di poeti da tradurre per far conoscere le lotte di liberazione degli altri paesi, in particolare dell'Africa e del Curdistan. Nazim Hikmet, Agostinho Neto, i guerriglieri di Amílcar Cabral che compongono canti di lotta durante le marce, sono alcuni degli autori che Joyce 'scopre' e propone attraverso traduzioni rivoluzionarie. Rievocando le scelte, gli incontri, le occasioni, ripercorriamo l'esistenza di questa donna straordinaria (laica, cosmopolita, 'anglo-marchigiana') e il suo essere, da sempre, riferimento per molte donne e molti giovani.

Le strane storie di Fukiage
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Yoshimoto, Banana - Follaco, Gala Maria

Le strane storie di Fukiage

Feltrinelli Editore, 04/10/2022

Abstract: Mimi e Kodachi sono due sorelle gemelle cresciute nella cittadina di Fukiage. Tirate su da una coppia di amici dei genitori in seguito a un incidente stradale in cui il padre è rimasto ucciso e la madre in coma, subito dopo la scuola decidono di trasferirsi insieme a Tokyo, dove vivono una vita tranquilla, ciascuna intenta a inseguire le proprie inclinazioni. All'improvviso, però, Kodachi svanisce nel nulla. Mimi la va a cercare e torna a Fukiage, dove incontra personaggi misteriosi e scopre verità e leggende bizzarre e inquietanti sulla propria famiglia e su se stessa. Dove è finita Kodachi? Ritornerà? Si risveglierà la loro mamma? Una storia di amore e di sofferenza, di solitudine e spaesamento. Una riflessione sui sentimenti e sulla necessità di innescare il cambiamento che può trasformarci nella versione migliore di noi stessi.

L'anno del fascismo. 1922. Cronache della marcia su Roma
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mauro, Ezio

L'anno del fascismo. 1922. Cronache della marcia su Roma

Feltrinelli Editore, 04/10/2022

Abstract: "I fascisti spuntarono pochi minuti prima delle due, protetti dal botto dei petardi nelle vie e nei cortili, mentre i balli erano ripresi dopo il brindisi. Da dentro giungevano le note morbide e i versi innocenti di Abat-jour, ma un colpo di pistola nella strada fermò la musica. 'Aprite, o sarà peggio.' Con centocinquantun bossoli per terra finiva la prima notte di gennaio e cominciava il 1922 italiano, l'anno del fascismo."Nei mesi bui che conducono alla dissoluzione dello Stato liberale Mussolini, con la sua concezione tragica e spettacolare della vita, incrocia lo spirito del tempo: la politica viene ridotta alla sua dimensione fisica, la ritualità soppianta la cultura. Attorno, un cielo vuoto di stelle spente, in un mondo politico in disfacimento incapace di leggere la società in trasformazione, frastornato dall'eco mondiale della rivoluzione bolscevica e dalla suggestione contagiosa che il mito della Russia irradiava da San Pietroburgo.Lo Stato liberale italiano sembrava esausto e non lo sapeva, incapace di fronteggiare i nuovi fenomeni sociali e politici, come se non rientrassero più dentro le sue categorie antiche. Il re è solo. Tocca a lui riempire la scena istituzionale, Capo per grazia di Dio e volontà della nazione di uno Stato che si frantuma venendo meno ai suoi impegni costituzionali, e giorno dopo giorno si arrende alla furia fascista che lo incalza per soppiantarlo.Ezio Mauro racconta l'anno decisivo della frattura tra due epoche: dopo la guerra, davanti al potere declinante delle dinastie, c'è in Italia l'impeto crescente, violento, del nuovo movimento fascista. È già un potere?

Storie che parlano di noi. Cronache del bene e del male
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Veltroni, Walter

Storie che parlano di noi. Cronache del bene e del male

Solferino, 04/10/2022

Abstract: Tra passato e presente passa un sottile filo rosso che parla di noi. Per trovarlo dobbiamo cercare di interpretare gli eventi di ieri e di oggi, ascoltarne i testimoni e raccogliere indizi sulla nostra storia interrogandoci lungo il cammino sulla direzione che sta prendendo. È quello che fa Walter Veltroni nel suo nuovo libro, da cronista curioso e sensibile, quando rievoca gli anni di piombo o analizza le paure dell'Italia contemporanea, quando ricorda le vittime della Shoah e condanna le esplosioni di odio sociale, quando fa parlare il cardinal Ravasi e lo psicanalista Umberto Galimberti o conversa con Adriana Asti, Renato Zero, Woody Allen, Ornella Vanoni o Francesco Totti. Quando ricorda Maradona, Gigi Proietti, Raffaella Carrà, Gino Strada, David Sassoli, gli eroi del calcio nazionale del 1968 e moltissimi altri. Dalla politica alla scuola, dalla cronaca allo spettacolo, dal cinema allo sport: ogni storia che l'autore racconta in questo libro attraversa le nostre emozioni e sollecita la memoria del Paese per comporre un mosaico più ampio in cui possiamo ritrovare in fondo noi stessi. Come in un ideale diario sentimentale degli italiani.

Donizetti
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Zoppelli, Luca

Donizetti

Il Saggiatore, 03/10/2022

Abstract: È difficile immaginare che sia stata proprio la sua prolificità a relegare per lungo tempo Gaetano Donizetti, negli ultimi trent'anni riscoperto come uno dei protagonisti della cultura romantica europea, in un cono d'ombra. Eppure, se da un lato le più di settanta opere teatrali e le centinaia tra composizioni da camera e brani liturgici gli garantirono notevole fortuna in vita, dall'altro apparvero agli occhi dei critici e dei colleghi contemporanei espressione di superficialità e trascuratezza. La sperimentazione di un'ampia varietà di generi, dal comico al patetico-avventuroso, da quelli italiani a quelli francesi, costò a "Dozzinetti" una reputazione che oggi definiremmo di autore "commerciale", tanto che, dopo la sua scomparsa, poche delle sue opere rimasero in circolazione.Luca Zoppelli ci presenta invece il compositore bergamasco come un artista moderno e pragmatico, che difende le proprie idee ma sa anche creare dei capolavori "a partire dalle sensibilità, dai codici e dalle condizioni materiali che lo circondano". Così per esempio le origini proletarie ritornano nell'attenzione verso gli umili in Elisir d'amore o La Fille du régiment, mentre la vasta cultura letteraria e l'indole cosmopolita emergono nell'esplorazione di generi come l'opera romantica frenetica (Lucrezia Borgia), il dramma musicale politico, o il grand-opéra francese (Dom Sébastien).Donizetti ci accompagna lungo il percorso che ha portato un ragazzino povero e dalla voce sgraziata, ma vivacissimo d'ingegno, instancabile, ironico e malinconico, attraverso ambienti musicali e culturali diversissimi, fino a divenire il compositore più rappresentato nei teatri dell'Europa intera: l'autore di un arcipelago drammatico e musicale che è per noi una fonte inesauribile di scoperte e di meraviglia.

Una stella tutta per noi. Falling stars series
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Jackson, A. L.

Una stella tutta per noi. Falling stars series

Newton Compton Editori, 03/10/2022

Abstract: Falling Stars SeriesDall'autrice bestseller del "New York Times"Rhys non sa cosa come uscire dalla situazione in cui si è cacciato: a meno di ventun anni, Maggie è ancora di un'innocenza che sarebbe un crimine contaminare, ma è così incredibilmente sexy che mettere a freno l'istinto ogni volta che gli passa accanto è impossibile. Il problema è che è la sorella del suo migliore amico. Fuori portata persino per una rockstar come lui. Come se non bastasse, lei e Rhys sono costretti a convivere nella stessa casa per tutta l'estate. Riuscirà a tenere Maggie lontana dalla sua stanza e a non tradire la fiducia dell'amico?A.L. Jacksonè un'autrice bestseller di "New York Times" e "USA Today". Gli ingredienti dei suoi romanzi rosa sono emozioni intense, passioni travolgenti e protagonisti dal carattere forte. Quando non scrive trascorre del tempo insieme alla sua famiglia, assaggiando cocktail o con il naso immerso tra le pagine di un libro. La Newton Compton ha pubblicato la Fight for me Series (La strada che mi porta da te, L'amore mi porta da te, Ogni cosa mi porta da te), la Falling Stars Series (Sei la mia buona stella, Una stella cadente, Siamo le stelle del cielo, Una pioggia di stelle, Nel mio cielo ci sei tu, Una stella tutta per noi) e Non smettere di sperare.

La Compagnia di Mezzanotte
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Tooke, Hana

La Compagnia di Mezzanotte

RIZZOLI, 04/10/2022

Abstract: Ema Vaškov nasce sotto il segno del dodici: dodicesima figlia, viene al mondo il 12 dicembre 1877 a mezzanotte in punto. In una famiglia di eminenti scienziati come la sua non c'è posto per i presagi e le superstizioni. Ma lei è sempre stata diversa, è convinta di predire le catastrofi e ha timore delle ombre. All'età di dodici anni viene mandata a vivere dall'eccentrico zio Josef e conosce Silvie, una ragazza che sembra finalmente vederla per la persona straordinaria che è. Le due si incontrano durante le notti di luna quasi piena. Quando Silvie scompare misteriosamente, Ema si mette sulle tracce dell'amica. L'unico indizio che le abbia lasciato porta alla misteriosa Compagnia di Mezzanotte. Nell'atmosfera incantata di Praga, comincia per Ema un'avventura mozzafiato, durante la quale si trova a dover risolvere un caso di omicidio. Il mondo che le si schiude davanti ha in sé un pizzico di magia, un che di inquietante e una galleria di personaggi imperdibili.

Diario di un monaco errante
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ricard, Matthieu

Diario di un monaco errante

EDIZIONI PIEMME, 04/10/2022

Abstract: LA TESTIMONIANZA DI UNO TRA I PIÙ NOTI MONACI BUDDISTI: MEMORIE, RIFLESSIONI, SVOLTE ESISTENZIALI E SPIRITUALI, ALLA RICERCA DEL SENSO PROFONDO DELL'ESISTENZA. "Desideravo seguire la via che porta dalla confusione alla chiarezza, dall'ignoranza alla conoscenza, dalla sofferenza alla felicità e dalla schiavitù alla libertà." Matthieu Ricard ha ventun anni quando nasce per la seconda volta a Darjeeling, in India, il 12 giugno del 1967. È in questo giorno, infatti, che il giovane francese incontra il suo primo e più importante maestro spirituale, Kangyur Rinpoche, e la sua vita cambia per sempre. Decide di lasciare tutto quello che aveva conosciuto fino a quel momento, un'esistenza agiata, una buona educazione, un futuro stabile, per immergersi completamente in un mondo lontano, fatto di silenzio, meditazione, preghiera, sacrificio e gioia. Inizia così il percorso che lo porterà a diventare uno dei monaci buddisti più conosciuti al mondo, un monaco "errante", nel senso originario del termine: dopo l'India, il suo viaggio proseguirà in Bhutan, Nepal, Tibet, perché quella di Matthieu è un'anima in perenne movimento, priva di attaccamento a luoghi o beni terreni, alla continua ricerca di una risposta alle domande fondamentali dell'esistenza.In queste pagine, forse le più importanti di sempre per l'autore, che più che un'autobiografia le considera una "testimonianza di vita", Matthieu Ricard ripercorre i cinquant'anni trascorsi da quel giorno del 1967, ponendosi come intermediario tra il lettore e tutti i maestri che hanno illuminato il suo cammino spirituale verso il Bene, verso il rifiuto dell'individualismo nel nome dell'amore altruista, fino al senso più profondo del suo viaggiare: raccogliere luce per donare luce.